domenica 29 maggio 2016

"Una cena da nobile" - LA BOTTEGA DEL NOBILE - Montepulciano (SI)

Abbiamo deciso di staccare due giorni dalla nostra caotica città, Roma e dedicarci ad un pò di relax e alla buona cucina. Così da buona blogger, prima di partire per Chianciano, ho aperto la mia ormai amica app di TripAdvisor e letto tutte (e dico tutte) le varie recensioni sui ristoranti di Chianciano e Montepulciano. La scelta è ricaduta su "L'assassino" per Chianciano e "La bottega del Nobile" a Montepulciano. Quest'ultima merita di essere raccontata per prima.
Il ristorante, che occupa il 7° posto su 86 a Montepulciano, si trova all'entrata del borgo (mi raccomando lasciate la macchina appena arrivate alla piazza perchè il borgo è ZTL, altra cosa fino a giugno il parcheggio non si paga dopo le 20 da luglio non si paga dopo le 22). Quando si entra si ha la sensazione di aver sbagliato locale perchè troverete un Wine Bar, dove sono esposte le migliori etichette di vino e non. Il ristorante vero e proprio è posto nelle cantine sotteranee... eh si avete letto bene, queste vecchie cantine sono ora adibite a ristorante. L'impatto con il locale è fantastico si respira l'odore di una vecchia cantina e sembra di essere scesi nelle segrete più nascoste di un castello. 
Il personale che ci accoglie è molto disponibile e subito amichevole, la ragazza ci accompagna al nostro tavolo e ci lascia, oltre ai menù, la carta dei vini che conta più di 300 etichette di vini toscani. Una volta seduta non faccio che guardarmi intorno: i muri fatti di mattoni, sono circondata da scaffali con sopra bottiglie di qualsiasi vino, ai tavoli vicino a noi coppie da ogni parte del mondo. 

L'interno di una delle grotte. Hotel & Kitchen ©

lunedì 7 marzo 2016

#TravelDreams2016: Un anno dove i sogni diventano realtà.

Et vojlà! Ci sono anche io nel #TravelDreams2016. Ho dovuto lasciare da parte un pò il blog perchè mi sto dedicando ad "altri progetti" di vita, ma non potevo mancare all'ormai immancabile scambio di mete.
E' un nuovo anno e ri-eccomi (ri-eccoci) con i nuovi sogni/mete di quest'anno. Vi sembrerà strano ma dei #TravelDreams2015 non ne abbiamo realizzato neanche uno per due motivi: la nostra nuova avventura: la convivenza e una news: CI SPOSIAMO! Ebbene si. Ed io aspettavo con ansia questo 2016 proprio per questo meraviglioso motivo, un anno dove i sogni diventano realtà.
I #TravelDreams di quest'anno più che sogni sono realtà che si avverano. Vi lascio sotto le nostre tappe. Buon viaggio viaggiatori!

TAPPA 1: LOS ANGELES
Los Angeles ci accoglierà la prima sera del nostro viaggio di nozze. Fermeremo li un giorno intero, quasi due, per spezzare il lungo volo dall'Italia alla Polinesia. Sicuramente una sbirciatina ad Hollywood non ce la toglie nessuno.

Foto reperita dal web.
TAPPA 2: MOOREA
Inizia il nostro viaggio di nozze. Tra le bianche spiagge e le acque trasparenti della Polinesia. Quattro giorni a Moorea poi via verso Bora Bora.

Foto reperita dal web.
TAPPA 3: BORA BORA
Il paradiso. Devo aggiungere altro? Il re delle honeymoon! Posso rimanere li???

Foto reperita dal web.
TAPPA 4: NEW YORK
Finalmente...Città presente in tutti i miei #TravelDreams passati. Quest'anno un sogno che diventà realtà.

Foto reperita dal web.
Per condividere le vostre mete, basta utilizzare l'hashtag #TravelDreams2016 in un post di Facebook, sotto una foto Istangram, in un Tweet, o semplicemente scrivendo un'articolo sul vostro blog.
Aspetto di leggervi...buon viaggio a tutti!

MARIANNA for HOTEL & KITCHEN: I Giudizi di una Donna.


"Una cena con le fusa" Romeow Cat Bistrot - Roma

Dopo un pò di assenza...rieccomi qui! Questa volta vi parlo di un ristorante un pò fuori dal comune perchè si cena con degli ospiti...i Gatti, ossia i padroni di casa di Romeow Cat Bistrot.
Abbiamo scoperto questo posto con il programma "4 Ristoranti" di Alessandro Borghese. Il locale ci ha incuriosito per tutta la durata della trasmissione finchè, una sera di fine settembre, per festeggiare un 2016 pieno di cambiamenti, abbiamo deciso di cenare li.


Le nostre aspettative erano molto alte, vista la particolarità del posto, il fatto che avesse vinto il programma...viste tante cose...come si dice "La curiosità uccide il gatto" no?
Il locale è molto carino ed intimo, arredato con poche cose ma essenziali. Mi colpisce la scala di libri appesi al muro che fa da strada ai gatti. Scambiamo due chiacchiere con la proprietaria, gli chiediamo anche del programma dato che quel posto l'avevamo conosciuto li.


giovedì 10 settembre 2015

"Nei piccoli borghi iniziano favole di un altra epoca" - Profumo di Lavanda 2015, Fiamigniano.

Fiamignano 2015. La foto appartiene a HOTEL & KITCHEN ©
Si è conclusa qualche settimana fa la festa "Profumo di Lavanda" a Fiamignano. E' un concorso riservato ai fioristi dove ciascun concorrente deve preparare una composizione floreale da esporre in appositi spazi che la Pro Loco mette a disposizione.
Ogni porta, portone del paese ha un mazzo di lavanda in omaggio alla festa. All'interno del piccolo borgo si possono ammirare foto di concorsi passati.
Un piccolo paese alle porte di Rieti, che ospita il concorso e omaggia con mostre e realizzazioni di piccoli oggetti handmade dedicati a questo mondo viola e profumato.

Fiamignano 2015. La foto appartiene a HOTEL & KITCHEN ©

martedì 11 agosto 2015

"Fra terra e mare" MORESCO PARK HOTEL - Sperlonga

Veduta dalla stanza. La foto appartiene a HOTEL & KITCHEN ©
Per il mio compleanno ci siamo regalati due giorni di stacco dalla nostra caotica Roma nella nostra zona di mare preferita...Sperlonga. Abbiamo prenotato su due piedi e trovare un posto libero di questi periodi e come vincere un terno secco al lotto. App di TripAdvisor alla mano e via con la ricerca di un hotel per una notte. Moresco Park Hotel, libero per la notte richiesta ma la cosa che mi lascia estasiata la bellezza di questo albergo. Primo fra gli hotel di Sperlonga e senza battere ciglio prenoto!
Posto tra la montagna rocciosa e il mare di Sperlonga, ad un passo dal centro storico. Un hotel con pochissime stanze (credo siano 14) silenzioso, pulito, candido come il colore bianco della struttura.

venerdì 24 luglio 2015

"Il nostro anniversario in un angolo di Giappone nel cuore di Milano" - YOKOHAMA Fusion Exsperience, Milano

Abbiamo visitato Milano in occasione dell'EXPO2015. Non abbiamo scelto un hotel nella parte di Rho Fiera perchè c'è stato sconsigliato in quanto la vita notturna è quasi inesistente, quindi abbiamo optato per Milano Centro.
La scelta di Milano Centro è stata dettata anche dal fatto che il mio ragazzo viaggia alcune volte per lavoro e  aveva già scovato questo Sushi Fusion Exsperience: YOKOHAMA. La nostra cena milanese ce la sia concessa li e con la scusa abbiamo festeggiato il nostro terzo anniversario proprio come piace a noi: mangiando sushi!!

La foto appartiene a HOTEL & KITCHEN ©

mercoledì 8 luglio 2015

City Guide: la nostra mini guida all' #Expo2015

Expo Milano 2015 ha catturato anche noi. Un viaggio pianificato su due piedi spinti un pò dalla curiosità di conoscere nuove culture e sapori un pò dalla voglia di visitare quest'esposizione che ha creato scandali e difficoltà.
Ad un paio di settimane dal ritorno da #Expo ho sistemato tutti gli appunti e le migliaia di foto scattate per dar vita a questo post. 

L'albero della Vita. La foto appartiene a HOTEL & KITCHEN ©.
REGOLA numero 1: scarpe comode perchè c'è da camminare...e pure parecchio!

Per chi arriva a Milano in treno: se arrivate alla Stazione Centrale prendere la metro rossa MM1. Fate attenzione a prendere il treno giusto perchè ci sono due tratte: una diretta a Rho Milano Fiera l'altra diretta a Bisceglie, ovviamente dovete prendere quella per Rho Fiera. Altra cosa da non sbagliare è il biglietto. Il biglietto per Rho ha un costo maggiore rispetto al biglietto normale. Dovete prendere quello da 5 euro a/r per Rho è importante perchè dalla fermata Molino Dorino diventa tratta extra urbana e se non avete il biglietto giusto le multe sono alquanto salate!